Winner of Google'sBest app for Good 2023
Last updated on:

Comunicazione sostenibile: definizione e strategie di AWorld

Con l’intensificarsi delle preoccupazioni per il cambiamento climatico e altre sfide ecologiche, il concetto di sostenibilità non è mai stato così rilevante per le aziende, gli individui e i governi di tutto il mondo.

In tale contesto, un’efficace strategia di comunicazione della sostenibilità si rivela cruciale per il successo futuro. In questo articolo tratteremo in dettaglio il tema della comunicazione della sostenibilità, il suo peso nelle pratiche aziendali e le principali strategie da mettere in atto per risultare efficaci e credibili. Continua a leggere!

Che cos'è la comunicazione della sostenibilità?

La comunicazione della sostenibilità è una strategia che le aziende mettono in atto una volta integrata la sostenibilità nelle loro attività operative e strategiche e che prevede la veicolazione di iniziative, obiettivi e risultati di sostenibilità a una vasta gamma di parti interessate.

La comunicazione della sostenibilità, tuttavia, non si limita a pubblicizzare gli sforzi di un’azienda, ma consiste nel radicare i valori ambientali e sociali nel cuore stesso dell’organizzazione e della sua struttura narrativa. In questo modo si garantisce che le strategie sostenibili di un’azienda siano trasparenti, comprensibili e apprezzabili da stakeholder, dipendenti, consumatori, investitori e comunità in generale. La comunicazione sulla sostenibilità è uno strumento che le aziende hanno a disposizione per dimostrare il loro coinvolgimento in un futuro sostenibile e per differenziarsi in un mercato che valorizza in maniera crescente la responsabilità d’impresa.

Perché è importante comunicare la sostenibilità a livello aziendale?

La comunicazione della sostenibilità ha assunto una notevole importanza per le aziende in virtù di quattro fattori chiave:

Soddisfare la crescente domanda dei consumatori

I consumatori di oggi sono sempre più consapevoli e attenti alle questioni ambientali e sociali, pertanto le aziende sono chiamate a dimostrare il loro impegno nei confronti di tali valori. Un’efficace comunicazione degli sforzi di sostenibilità costruisce un clima di fiducia e credibilità con i clienti, accrescendo la reputazione e la fedeltà al marchio.

Coinvolgere e motivare i dipendenti

Non si tratta semplicemente di comunicazione esterna; anche all’interno dell’azienda la comunicazione sulla sostenibilità gioca un ruolo essenziale nel coinvolgimento e nella motivazione dei dipendenti, favorendo la diffusione della cultura della sostenibilità. In questo modo si contribuisce altresì ad attrarre e fidelizzare i cervelli che desiderano lavorare per aziende responsabili e consapevoli.

Conformità alle normative ambientali globali

Gli sforzi per comunicare la sostenibilità permettono alle aziende di conformarsi ai sempre più severi requisiti normativi e di mantenere una posizione di leadership in un mercato competitivo. È uno strumento essenziale per le aziende per dimostrare il loro impegno ad avere un impatto significativo sulla società e sull’ambiente, in modo da allineare i loro obiettivi con quelli più ampi dello sviluppo sostenibile.

Rispondere alle esigenze degli investitori

Gli investitori hanno iniziato a valutare le aziende anche in base alle loro politiche e pratiche di sviluppo sostenibile, oltre che ai loro risultati finanziari. La comunicazione chiara e trasparente circa gli sforzi di sostenibilità aiuta a garantire agli investitori che l’azienda è ben orientata verso il futuro, mitigando i rischi e capitalizzando le opportunità legate alla sostenibilità. Si tratta di un aspetto particolarmente significativo in un contesto di crescente interesse verso gli investimenti socialmente responsabili (SRI) e i criteri ambientali, sociali e di governance (ESG).

I 4 pilastri della comunicazione della sostenibilità

Una comunicazione di sostenibilità efficace si basa su quattro pilastri fondamentali: autenticità, trasparenza, coinvolgimento e coerenza. Non si tratta di mere parole d’ordine, ma di strategie concrete che guidano verso una comunicazione efficace.

Autenticità: le aziende sono tenute ad allineare i messaggi che trasmettono sulla sostenibilità con pratiche effettive. In altre parole, quando un’azienda dichiara di aver ridotto la propria impronta di carbonio, deve avere azioni e politiche comprovabili a sostegno di tale affermazione. L’autenticità deve far sì che ogni affermazione di sostenibilità sia supportata da sforzi reali e tangibili e che i valori aziendali si riflettano in maniera coerente nelle sue azioni, politiche e decisioni.

Trasparenza: le aziende sono tenute a condividere apertamente informazioni dettagliate sulle iniziative di sviluppo sostenibile, tra cui successi e insuccessi. Ciò significa fornire agli stakeholder l’accesso a dati e relazioni che illustrino chiaramente l’impatto ambientale e sociale delle attività dell’impresa. La trasparenza comprende anche l’ammissione delle criticità incontrate nell’attuazione di pratiche sostenibili e di ciò che l’azienda sta facendo per superarle.

Coinvolgimento: una comunicazione di sostenibilità efficace deve essere interattiva. Ciò significa che richiede il coinvolgimento attivo degli stakeholders – dipendenti, clienti, investitori e comunità – nelle iniziative di sostenibilità. Il coinvolgimento può assumere diverse declinazioni, come piattaforme digitali interattive per il feedback, programmi di sostenibilità per le comunità, iniziative verdi guidate dai dipendenti o sondaggi tra i clienti in merito alle pratiche di sostenibilità. Questo pilastro consiste nel creare una conversazione bidirezionale in cui gli stakeholder si possano sentire ascoltati e coinvolti nel percorso di sostenibilità dell’azienda.

Coerenza: la comunicazione sulla sostenibilità deve essere regolare e continuativa. Non è sufficiente annunciare una sola volta un’importante iniziativa di sostenibilità e rimanere poi in silenzio. Una comunicazione coerente implica aggiornamenti regolari sui progressi, le sfide e i piani futuri. Ciò significa integrare i messaggi di sostenibilità in ogni aspetto della comunicazione aziendale, dai rapporti annuali ai post dei social media, assicurando che l’impegno dell’azienda per la sostenibilità rimanga una parte evidente e integrante della sua identità di marchio.

Strategie per una comunicazione di sostenibilità efficace

Una comunicazione efficace sulla sostenibilità richiede un approccio che combini autenticità, chiarezza, personalizzazione e visual storytelling.

Di seguito alcune strategie per evitare le insidie più comuni:

Integrazione della sostenibilità con l’identità del marchio aziendale

Le iniziative di sostenibilità devono essere un’estensione naturale del marchio aziendale, non un elemento isolato. Ciò implica che le iniziative si armonizzino perfettamente con i valori e le comunicazioni fondamentali del marchio, creando una narrazione coesa in grado di riflettere l’essenza dell’azienda.

Chiarezza e semplicità del messaggio

È essenziale definire chiaramente la portata e la profondità della comunicazione. Si consiglia di evitare di complicare eccessivamente i messaggi e di concentrarsi invece sulla trasmissione delle iniziative di sostenibilità in modo diretto e facilmente comprensibile.

Personalizzazione e narrazione

Le storie sulla sostenibilità devono essere brevi e, allo stesso tempo, relazionabili. Ciò significa che la comunicazione deve essere personalizzata in modo da entrare in risonanza con le esperienze e le emozioni del pubblico, rendendo il viaggio nella sostenibilità qualcosa con cui si possa stabilire un legame personale.

Utilizzare immagini per semplificare concetti complessi

È consigliabile ricorrere a elementi visivi per rendere più intelligibili concetti complessi di sostenibilità, come ad esempio infografiche, grafici e immagini, che comunichino efficacemente dati e idee in modo accattivante e accessibile.

Impegno di onestà

È fondamentale essere onesti e trasparenti nella comunicazione sulla sostenibilità, condividendo informazioni veritiere e verificate in merito alle iniziative e ai risultati della sostenibilità.

Una comunicazione su misura per i vari destinatari

Non esiste un approccio unico alla comunicazione di sostenibilità. I diversi segmenti del pubblico di un’azienda possono essere coinvolti attraverso canali differenti e rispondere a messaggi distinti. È importante capire dove i vari destinatari sono più attivi e che tipo di contenuti risuonano con loro, per poi adattare la strategia di comunicazione a seconda delle esigenze.

La comunicazione della sostenibilità: come evitare il greenwashing e il greenhushing

Nel campo della comunicazione della sostenibilità, le aziende si trovano a dover navigare tra due sfide contrastanti: il greenwashing e il greenhushing. . Il greenwashing, termine nato da pratiche ingannevoli, si verifica quando le aziende ingigantiscono o falsificano le loro caratteristiche di sostenibilità.. Consiste in una rappresentazione superficiale del rispetto dell’ambiente, spesso senza azioni concrete a supporto. Tale approccio è stato sottoposto a un crescente controllo, in quanto i consumatori e gli stakeholder sono diventati sempre più attenti all’ambiente.

Dall’altro lato, vi è la problematica meno discussa ma altrettanto significativa del greenhushing. Questo fenomeno si verifica quando le aziende, pur avendo compiuto autentici progressi nel campo della sostenibilità, preferiscono sminuire o addirittura tacere i risultati raggiunti.. Le ragioni alla base del greenhushing sono numerose. Le aziende, ad esempio, possono temere che i loro sforzi non siano abbastanza completi da essere pubblicizzati o che vedano le loro strategie di sostenibilità come un segreto da tenere nascosto.

Tuttavia, il greenhushing può essere controproducente.. Non rendendo noti i loro reali sforzi di sostenibilità, le aziende perdono l’opportunità di posizionarsi come leader nel mercato della sostenibilità. Questo silenzio può portare a una diminuzione della fiducia dei consumatori e dell’interesse degli investitori nonché a una mancanza di coinvolgimento da parte dei dipendenti.

È pertanto essenziale che le aziende trovino il giusto equilibrio.. Evitando sia il greenwashing che il greenhushing, esse devono puntare a una comunicazione onesta e trasparente circa il loro percorso di sostenibilità.

I report per testimoniare la comunicazione della sostenibilità

Fornire prove della comunicazione sulla sostenibilità è importante quanto la comunicazione stessa. Ed è proprio qui che entra in gioco un efficace reporting, che fornisce una prova tangibile dell’impegno dell’azienda nei confronti della sostenibilità. Tali report dovrebbero essere completi e descrivere non solo i successi, ma anche le sfide e le aree di perfezionamento. Dovrebbero seguire standard e quadri globali come la Global Reporting Initiative (GRI) o gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (SDG) delle Nazioni Unite per assicurare credibilità e confrontabilità.

I rapporti di sostenibilità devono essere chiari, sinceri e trasparentie fornire agli stakeholder un quadro fedele dell’impegno dell’azienda in materia di sostenibilità. Essi devono includere dati e indicatori quantificabili, casi di studio e racconti che mostrino l’impatto dell’azienda.

Inoltre, questi rapporti devono essere accessibili e pensati non solo per gli esperti, ma per tutti gli stakeholder, tra cui clienti, dipendenti e pubblico in senso lato.

AWorld: la piattaforma a supporto della comunicazione della sostenibilità

AWorld è una piattaforma rivoluzionaria che consente alle aziende di ottimizzare in modo significativo il processo di comunicazione per la sostenibilità.. Offre una gamma completa di strumenti e funzionalità che permette alle aziende di monitorare, misurare e comunicare in maniera efficace i propri sforzi di sostenibilità.. Grazie ad AWorld, le aziende possono coinvolgere i propri stakeholder in modo più incisivo e interattivo, mostrando i propri sforzi in modo più concreto e credibile.

La piattaforma offre accesso a contenuti coinvolgenti, traccia le statistiche di sostenibilità e promuove il coinvolgimento degli stakeholder.. Ma non solo: fornisce anche approfondimenti e analisi, consentendo alle aziende di comprendere l’impatto delle loro comunicazioni e di migliorare continuamente le loro strategie. AWorld è più di un semplice strumento: è un vero e proprio partner nel percorso di sostenibilità di un’azienda, che fornisce il supporto e le risorse necessarie per comunicare in modo efficace, ispirare all’azione e fare la differenza nel mondo. Scopri AWorld!

Vuoi saperne di più su AWorld?

La chieva per costruire
un'azienda sostenibile? Coinvolgere i propri dipendenti.

Scopri subito come coinvolgere i tuoi dipendenti con la GUIDA GRATUITA di AWorld e dai una spinta alla trasformazione sostenibile della tua azienda.

La chiave per costruire un'azienda sostenibile? Coinvolgere i propri dipendenti.

Scopri subito come coinvolgere i tuoi dipendenti con la GUIDA GRATUITA di AWorld e dai una spinta alla trasformazione sostenibile della tua azienda.

Leggi gli altri post